|

Agenda >  Appuntamenti >  2018 >  Marzo >  Evento

“L’amore al tempo dei Malatesta”: lectio magistralis di Massimo Ciavolella

24/03/2018Appuntamenti
Sala del Giudizio del Museo della Città “Luigi Tonini” ore 17

Relatore della prossima conferenza dedicata al tempo e alla figura di Sigismondo Pandolfo Malatesta nell’anno in cui ricorre il 550° anniversario della sua scomparsa è Massimo Ciavolella, professore di Italiano e Letteratura comparata e direttore dell’UCLA Center for Medieval and Renaissance Studies dell’Università della California in Los Angeles.

Recentemente insignito dall’amministrazione comunale di Rimini del prestigioso riconoscimento «Sigismondo d’oro» (2016), Massimo Ciavolella terrà una lectio magistralis all'interno del ciclo di incontri “Nel sigillo di Sigismondo” su “L’amore al tempo dei Malatesta”, tema che, attraversando tutta la cultura occidentale fino alla prima Età moderna, ha particolarmente interessato la letteratura di produzione malatestiana, specialmente quella più colta e all’avanguardia promossa da Giusto de’ Conti e Basinio da Parma.

La conversazione si concentrerà sulle teorie scientifiche sviluppate nel XV secolo nell’ambito della medicina e della filosofia naturale, che offrirono una spiegazione a ciò che veniva considerato una malattia patologica per il coefficiente fisico che l’esperienza del desiderio erotico ha sempre comportato.



Che cos’è dunque l’amore? A questa domanda risponderà il professor Ciavolella, uno dei massimi esperti di studi rinascimentali e della classicità, che ha dedicato studi e pubblicazioni a questo tema, ripercorrendo le vicende di una tradizione plurimillenaria iniziata con Omero e proseguita da Saffo e Ippocrate per giungere all’epoca di Sigismondo Pandolfo Malatesta.



Massimo Ciavolella, professore di Italiano e Letteratura comparata e direttore dell’UCLA Center for Medieval and Renaissance Studies dell’Università della California in Los Angeles, è stato cofondatore e condirettore della rivista Quaderni d’Italianistica (1970-1991) e attualmente co-dirige la collana “Carleton Renaissance Plays in Translation” dedicata alla traduzione di testi teatrali del rinascimento europeo e la collana “Lorenzo da Ponte Italian Library” che comprende in traduzione inglese importanti testi italiani che hanno interagito con la cultura anglosassone attraverso i secoli. Oltre a un numero rilevante di articoli in Italiano, Inglese e Francese, ha pubblicato e curato vari studi, tra i quali La malattia d’amore dall’antichità al medioevo, Mostri e prodigi di Ambroise Paré, Malinconia erotica di Jacques Ferrand, Scrittori, tendenze letterarie e conflitto delle poetiche in Italia (1960-1990), Ariosto Today. Contemporary Perspectives



Il ciclo di incontri “Nel sigillo di Sigismondo” proseguirà fino al 29 settembre 2018 e, dopo i contributi di Moreno Neri (La Cappella dei Pianeti) e Massimo Ciavolella, vedrà nella Sala del Giudizio del Museo della Città avvicendarsi studiosi e ricercatori quali Federico Muccioli e Marco Bertozzi, sabato 21 aprile Gli Antichi alla corte dei Malatesta. Presentazione Atti del Convegno; Fabio Severi, sabato 19 maggio Montefeltro e Malatesta due grandi dinastie; Luca Cesari e Piero Lucchi, sabato 2 giugno Ezra Pound e i Malatesta; Gabriello Milantoni, sabato 29 settembre A Oriente dei Malatesta.

Tutti gli incontri si terranno con inizio alle ore 17 nella sala del Giudizio del Museo della Città di via Tonini 1.