|

Agenda >  Teatro >  2014 >  Maggio >  Evento

Teatropergioco

13/04/2014 -> 24/05/2014Teatro
Teatropergioco
In scena i ragazzi del laboratorio stabile Alcantara

Dal 13 aprile al 24 maggio 2014 tra Rimini e Santarcangelo il cartellone di Teatropergioco con gli spettacoli dei ragazzi del Laboratorio Stabile Alcantara. Primo appuntamento al Teatro degli Atti (Rimini) con Il cerchio magico: una notte da ricordare nel vecchio magazzino del nonno, tra racconti paurosi e un libro misterioso dai poteri sconosciuti che imprigiona i ragazzi in un limbo dove il tempo resta sospeso...
Dieci allestimenti inediti, inclusa la nuova produzione del Laboratorio Psicosociale, per 150 bambini e adolescenti che hanno deciso di giocare il proprio teatro di vita. Portano sul palco emozioni, desideri, utopie e il loro punto di vista su amore, desiderio d’avventura, identità digitali, gite scolastiche, acrobazie della crescita, dinamiche di gruppo, sogni e teatro. Da Dino Buzzati a Shakespeare fino a Dante e al Mago di Oz. Gli spettacoli più rappresentativi in scena nella prossima Stagione Teatrale di Arcipelago Ragazzi.

È Primavera, e come ogni anno, in questo periodo, sui palcoscenici della provincia di Rimini fiorisce Teatropergioco, rassegna del teatro dei ragazzi del Laboratorio Stabile Alcantara, giunta all’undicesima edizione e realizzata in collaborazione con l’Istituzione Musica Teatro Eventi del Comune di Rimini. Dal 1988 il Laboratorio Stabile Alcantara è un punto di riferimento per i giovanissimi che desiderano vivere attivamente l’esperienza teatrale. Un luogo di educazione e formazione in cui riscoprire valori importanti: rispetto, fiducia, attenzione, sensibilità, ascolto, voglia di esprimersi e comunicare. Valori di cui appropriarsi per diffonderli nella quotidianità. In 150, tra bambini, ragazzi e componenti del Laboratorio Psicosociale, hanno imparato ad apprezzare il lavoro di gruppo, costruire un’immagine positiva di sé, trovare autostima e consapevolezza, appropriarsi dell’autocritica e dell’ironia. Esperienza coinvolgente, carica di energia, divertimento e complicità, in cui apprendimento e creatività hanno risvegliato nei giovani la loro naturale voglia di giocare il proprio teatro di vita, ritrovare spontaneità e originalità, leggere simbolicamente la realtà… Nuove emozioni, desideri, utopie che diventano Teatropergioco: dal 13 aprile al 24 maggio in scena 10 spettacoli inediti tra il Teatro degli Atti di Rimini, la Casa del Teatro e della Danza di Viserba Monte e la Sala Lavatoio di Santarcangelo di Romagna. Occasioni per comunicare le emozioni vissute durante il lavoro comune, parlare di sé, far sentire al pubblico la propria presenza, far riflettere con leggerezza, incontrarsi e scambiarsi esperienze con generazioni e gruppi differenti. La rassegna, che anche quest’anno verrà seguita da un pubblico di almeno 1500 spettatori, rappresenta una tappa importante del trentennale di Alcantara Teatro Ragazzi, fondata e guidata a partire dal 1984 da Damiano Scarpa, Anna Rita Pizzioli e Grazia Perazzini.

Teatropergioco debutta domenica 13 aprile, alle ore 17, al Teatro degli Atti di Rimini con Il cerchio magico. Sedici ragazzi tra gli 11 e i 13 anni si ritrovano in un vecchio magazzino per trascorrere una serata speciale, fatta di racconti paurosi e riti magici. Tutto procede per il meglio, tra scherzi e scontri fra personalità diverse, fino a quando qualcuno non ritrova un libro misterioso dai poteri sconosciuti, che imprigiona i ragazzi all’interno di un cerchio magico dove il tempo resta sospeso…

Giovedì 17 aprile(ore 21) al Teatro degli Atti di Rimini il Gruppo 14/17 anni s’interroga sull’Ammore! Piccole storie d’amore fra teatro e video. L’amore è un caos di sentimenti, una cosa troppo complicata da capire, soprattutto durante l’adolescenza! Meglio allora affrontare l’argomento con ironia. Da qui parte il viaggio fatto di brevi storie, narrate con pezzi teatrali e video, alcuni girati con i ragazzi, altri rubati dalle storie d’amore della cinematografia internazionale.

Giovedì 24 aprile(ore 21) alla Sala Lavatoio di Santarcangelo di Romagna il Gruppo 8/12 anni si ritrova Con la testa tra le nuvole. Perché anche da una noiosa giornata di pioggia può nascere una fantastica avventura…Forse anche di finire nel regno di Oz… o forse no? Uno spettacolo che racconta infatti tutto, tranne che la vera storia del mago di Oz, da cui però si è partiti, intrecciandola a tante altre storie, prima di tutto quelle dei ragazzi.

Domenica 11 maggio(ore 21) al Teatro degli Atti di Rimini arriva il Direttissimo del Gruppo Giovani. Il treno come metafora della vita, i binari come strade obbligate da seguire… Lo spettacolo narra le storie parallele – alcune inedite altre ispirate ai racconti di Dino Buzzati - di persone che pur non avendo nulla in comune, si ritrovano a viaggiare sullo stesso percorso.

Venerdì 16 maggio(ore 21) al Teatro degli Atti di Rimini in scena lo Spam del Gruppo 16/18 anni. Internet è un mondo nel mondo, un mondo di moltiplicazione delle identità. Possiamo permetterci di tutto ed essere il contrario di tutto. Essere qualcuno che esiste ma che, in fondo, non è mai esistito… Come nel teatro, del resto. Lo spettacolo narra la storia surreale dei nostri avatar, esseri virtuali dalle sembianze umane, in una nuvola sospesa nell’etere... una sorta di limbo dantesco.

Sabato 17 maggio(ore 18) al Teatro degli Atti di Rimini il Viaggio di-s-truzione del Gruppo 11/14 anni. 1 milione 300 mila studenti s’imbarcano ogni anno in un’avventura eccitante e impietosa che li mette alla prova in un ambiente diverso e li spinge a capire quanto costi crescere e diventare sé stessi: la gita scolastica!

Domenica 18 maggio(ore 18) il Teatro degli Atti di Rimini apre le porte a Il folle Circo del Gruppo 8/11 anni. “Avanti signori, prego: accorrete numerosi. È arrivato il Circo più folle del mondo!” Un Circo allo sbando, senza acrobati né trapezisti, senza più tigri né leoni, che tuttavia vuole resistere per regalare ancora un sorriso al suo pubblico.

Martedì 20 maggio(ore 21) al Teatro degli Atti di Rimini debutta il nuovo spettacolo del Laboratorio Psicosociale: Oltre i confini. I pregiudizi creano barriere e confini… e non è solo una questione territoriale: può anche capitare di sentirsi stranieri, diversi, rispetto al proprio paese, ai propri simili, a se stessi. Lo spettacolo esprime il desiderio di superare questi limiti, con la libertà di guardare lontano, senza paure.

Giovedì 22 maggio(ore 21) al Teatro degli Atti di Rimini il Sogno di una notte di mezza estate del Gruppo 16/19 anni. Cosa può accadere nella notte più magica dell'Estate? Sicuramente che mondo del sogno e mondo reale si mischino tra loro, così come il mondo reale e quello del teatro… tutto questo succede in questo Sogno d'una notte di mezza estate, liberamente tratto dal capolavoro di Shakespeare.

Sabato 24 maggio(ore 21) alla Casa del Teatro e della Danza di Viserba di Rimini State a vedere cosa è in grado di fare il Gruppo 7/10 anni. "Che cosa ci facciamo qui? Che cosa ci unisce? Che domande… Il teatro!!! Ma cos'è il teatro per noi? È la nostra fantasia, è ciò che ci va di fare, insomma, può essere tutto ciò che ci va di dire o raccontare... è la nostra occasione per farci ascoltare”. Ed ecco che 9 ragazzi, tra un bisticcio e un compromesso, scoprono, attraverso la magia del teatro, cosa significa essere un gruppo.

Gli spettacoli di Teatropergioco più rappresentativi, per tematiche e tecniche di rappresentazione, verranno selezionati e inseriti nel cartellone della Stagione Teatrale di Arcipelago Ragazzi 2014/2015 dedicata alle scuole della provincia. Un esperimento di teatro dei ragazzi per i ragazzi che continua a ricevere l’apprezzamento di insegnanti e giovani spettatori.

Ingresso a donazione libera in favore di Emergency.
Informazioni: 0541 72773 www.alcatarateatroragazzi.it