|

Home >  Attualità >  2003 >  Notizia

Capodanno: l'impegno delle forze dell'ordine

Poche ore al Capodanno, dunque, e le forze dell’ordine hanno già predisposto un dettagliato piano di sicurezza per il Titano. Gendarmeria, Polizia Civile e Guardie di Rocca saranno impegnate almeno fino a domani mattina per la sicurezza sulle strade, sovrintendere allo svolgimento delle manifestazioni di piazza e pattugliando tutto il territorio per contrastare le eventuali emergenze. La Gendarmeria ha previsto la presenza di almeno un gendarme per ogni Castello, aumentando il numero degli equipaggi e predisponendo proprio per questa notte un capillare servizio di sorveglianza. Forze raddoppiate anche per la Polizia Civile, che avrà a disposizione due pattuglie, una di ronda sulla superstrada, l’altra nelle zone più periferiche. Saranno almeno una 15ina gli agenti impiegati fino a domattina. Le zone di confine saranno controllate dalle Guardie di Rocca, che impegnerà la propria pattuglia nell’area di Dogana, Rovereta e Galazzano.