|

Home >  Attualità >  2010 >  Notizia

Sequestrati 'botti' illegali acquistati a San Marino

Sequestrati 'botti' illegali acquistati a San Marino

Botti illegali, acquistati nelle armerie sammarinesi, sono stati sequestrati nel pomeriggio dalla Guardia di Finanza di Rimini. Cinque automobilisti, uscendo da Dogana, erano in possesso di materiale pirotecnico illegale e per loro scatterà la segnalazione alla Procura. Un migliaio i botti sequestrati che le Fiamme Gialle hanno classificato tra i più pericolosi, per i quali la legge italiana consente l’acquisto solo in presenza di porto d’armi e nulla osta del gestore.