|

Home >  Attualità >  2015 >  Notizia

Il Papa in un tweet: "Cristiani perseguitati in un silenzio vergognoso"

Il Papa in un tweet:  Cristiani perseguitati in un silenzio vergognoso 

"Preghiamo per i cristiani che sono perseguitati, spesso con il silenzio vergognoso di tanti". Lo afferma papa Francesco in un nuovo tweet, diffuso sul suo account @Pontifex nella solennità di Santo Stefano, primo martire della Chiesa. Poi all'Angelus nella solennità di Santo Stefano, primo martire della Chiesa, papa Francesco ha sottolineato "un aspetto particolare nell'odierno racconto degli Atti degli Apostoli, che avvicina Santo Stefano al Signore": "è il suo perdono prima di morire
lapidato". E attraverso il perdono, ha aggiunto, attraverso il perdono vinciamo il male con il bene, 'trasformiamo l'odio in amore e rendiamo così più pulito il mondo'.