|

Home >  Attualità >  2016 >  Notizia

Emilia Romagna, nuova ordinanza: stabilimenti balneari aperti tutto l'anno

Emilia Romagna, nuova ordinanza: stabilimenti balneari aperti tutto l'anno

L'hanno già soprannominato “il mare d'inverno”. Da tempo invocata, con Rimini capofila, arriva dalla Regione l'ordinanza balneare 2017 – sarà emanata a fine gennaio. Spiaggia non più solo d'estate, ma da godere nei 12 mesi, dando agli stabilimenti la possibilità di apertura lungo 365 giorni. Definite le attività: dalla somministrazione di cibo e bevande a quelle legate all’intrattenimento e allo sport, affidando ai Comuni il compito di definire le fasce orarie consentite. E' l'assessore regionale al turismo Andrea Corsini a spiegare l'obiettivo: “Vogliamo dare un indirizzo preciso per aumentare l’attrattività turistica invernale della nostra costa. Una operazione che significa investimenti, al momento bloccati – dice - in assenza di una legge nazionale”.
Al mare tutto l'anno: per il sindaco di Rimini Andrea Gnassi “è un passo avanti verso un nuovo modo di concepire la spiaggia: da un prodotto turistico stagionale, ad uno spazio cittadino da vivere”.
Anche Riccione plaude al provvedimento, con il sindaco Renata Tosi che nel mare d'inverno vede una “sfida, ma anche una risposta ai tanti stimoli dei privati per valorizzare la spiaggia. Opportunità reale, in termini di proposte imprenditoriali e bisogni turistici nuovi”.
Una svolta annunciata per la Riviera e che trova tutto il favore della categoria, con i presidenti della Fiba-Confesercenti e della Sib Balneari Confcommercio, Maurizio Rustignoli e Simone Battistoni, che parlano di una proposta da “condividere - dicono - per arricchire il nostro prodotto e che centra l'obiettivo di destagionalizzare la nostra offerta turistica”.