|

Home >  Attualità >  2017 >  Notizia

Territorio: riaperto il ponte "internazionale" che collega Gualdicciolo a San Leo

Il taglio del nastro
Taglio del nastro questa mattina alla presenza delle autorità che hanno ribadito l'importanza della viabilità rurale.

Si incontrano sul ponte che lega i due Stati, i rappresentanti delle istituzioni sammarinesi e italiane. È stata inaugurata, dopo la messa in sicurezza, questa piccola infrastruttura "internazionale" che collega  le località di Gualdicciolo e il Comune di San Leo. Il taglio del nastro questa mattina alla presenza delle autorità che hanno ribadito l'importanza della viabilità rurale. "Ha un grande valore aggiunto per le economie dei due territori" ha spiegato il Segretario competente Michelotti. Presente anche l'ambasciatrice italiana a San Marino Barbara Bregato che ha sottolineato come questo progetto comune sia "esempio della buona gestione pubblica".

Il ponte era chiuso da marzo per una ristrutturazione costata 125mila euro divisa tra i due Stati. Costruito negli anni ’60, il ponte aveva bisogno di interventi di manutenzione straordinaria non più rinviabili. Non aveva danni strutturali, come hanno dimostrato le prove di carico. Sono inoltre in fase di valutazione importanti e successivi interventi per gestire l’azione erosiva del torrente San Marino.

Nel video le interviste a Augusto Michelotti, Segretario Territorio Mauro Guerra, sindaco San Leo, Lucia Tamagnini, Capitano di Castello Acquaviva.

VA