|

Home >  Attualità >  2017 >  Notizia

Come aiutare i migranti con le nuove tecnologie: ecco l'applicazione "MyGrants"

ecco l'applicazione  MyGrants 
Ideata da un 32enne della Costa d'Avorio, attraverso domande a quiz aiuta ad avere informazioni e a imparare

Un'applicazione per aiutare i migranti prima, durante e dopo lo sbarco. L'idea è venuta ad un 32enne della Costa d'Avorio.

La tecnologia in aiuto dei migranti, con un'idea concreta, alla portata di tutti. Chris Richmond Nzi, 32 anni, originario della Costa d'Avorio, è stato adottato e cresciuto tra Europa e Stati Uniti: si è laureato in Svizzera in diritto internazionale e diplomazia. Il vero problema dei migranti, sostiene, è la mancanza di informazioni e di formazione: non possono studiare, non sanno come farlo. Per questo ha ideato MyGrants, un'applicazione che attraverso dei quiz aiuta ad avere informazioni e a imparare.
Nel 2016 l'addio a Frontex e l'inizio dell'avventura imprenditoriale insieme alla fidanzata, con la quale ha cercato investitori. Oggi l'applicazione è una realtà, con 2.500 domande, predisposte da università e istituzioni, sui propri diritti, sull'Italia, su come ottenere un lavoro.

Francesca Biliotti

Nel video l'intervista a Chris Richmond Nzi, imprenditore e ideatore di MyGrants