|

Home >  Attualità >  2018 >  Notizia

Iran, proseguono le proteste e le violenze: almeno 20 morti in sei giorni

La <strong>ragazza </strong>che si era tolta il velo nelle proteste

Sono almeno 23 le persone che hanno perso la vita finora nelle proteste antigovernative in Iran: lo riportano media statali. In particolare, nove persone sono state uccise questa notte, riporta la Tv di Stato del Paese, con sei dimostranti uccisi durante un attacco a una stazione di polizia a Qahdarijan. Gli scontri, sempre secondo la Tv, sono iniziati quando i dimostranti hanno cercato di rubare armi. Intanto il capo della Corte Rivoluzionaria della provincia di Teheran, Moussa Ghazanfarabad, ha detto che alcune delle persone arrestate durante le proteste potrebbero essere accusate di 'Muharebeh' (guerra contro Dio), reato che prevede la pena di morte.