|

Home >  Attualità >  2018 >  Notizia

Nasce il quotidiano Repubblica.sm. Il direttore Cucuzza: "Avvicinare San Marino all'Italia e all'Europa"

Michele Cucuzza
Sarà in edicola dall'8 gennaio. L'editore: "Un quotidiano aperto tutti, non schierato ma con un'opinione"

C'è l'emozione per un progetto che nasce, “una voce nuova - dice il direttore di Repubblica.sm Michele Cucuzza – è una conquista democratica per tutti”. Il noto giornalista ha collaborato in passato con Tribuna e definisce la nuova sfida “un vero privilegio”. Quella di aprire un giornale a San Marino “una scelta coraggiosa” ma anche ponderata: “c'è attesa e aspettativa - spiega - nel mondo imprenditoriale e fra i lettori”. In apertura del numero zero un “buongiorno” rivolto a lettori e paese. Ai giovani, “con i quali – annuncia l'editore Gianluca Forlani – vogliamo comunicare”, alla politica tutta, “non siamo schierati” – assicura - ma ci sarà critica, “segnaleremo ciò che non funziona”. L'obiettivo è dare notizie, raccontare esperienze come quella di Christian Bernardi, da più di vent'anni sulla sedia a rotelle e che a San Marino non riesce a muoversi, neppure per prendersi un caffè a Dogana. Raggiungere tutti, farsi concorrenza “non all'arma bianca” e un traguardo ambizioso “diventare il quotidiano più importante della Repubblica”.
Nel nome scelto, una promessa di successo: “mi sono stupito - spiega Forlani - quando ho scoperto che il dominio Repubblica.sm era libero. È stato un segno”. Un ritorno a San Marino in una redazione di amici per Cucuzza, che negli anni ha visto il paese cambiare, “dobbiamo cercare di avvicinarlo sempre di più all'Italia e all'Europa. L'isolamento è il pericolo”.

MF

Nel video l'intervista al direttore Michele Cucuzza e all'editore Gianluca Forlani