|

Home >  Attualità >  2018 >  Notizia

Sessualità: gioco senza responsabilità o bellezza dell'amore?

L'incontro al Teatro Sant'Andrea
Incontro al Teatro Sant'Andrea patrocinato da Diocesi e ufficio pastorale giovanile

Molto partecipato dai govanissimi il momento di confronto sulla sessualità organizzato al Teatro Sant'Andrea di Serravalle. A condurre il confronto la ginecologa e bioeticista Emanuela Lulli. Il confronto patrocinato da Diocesi e Pastolare Giovanile, ha rilevato che più che il sesso, la vera trasgressione al giorno d'oggi sembra essere l'amore. Stanchi dei tecnicismi e di un argomento da cui sono bombardati quotidianamente, a partire dai social, e sul quale credono ormai di sapere tutto, i ragazzi chiedono il recupero della sfera affettiva, di una relazione che dura e che genera 
Al teatro Sant'Andrea, con la ginecologa Emanuela Lulli, è stato avviato un percorso formativo che riporterà alla valutazione vera della sessualità, che parte dalla conoscenza. Contraccezione, aborto medico e chirurgico, fertilità per tornare a dare il pieno significato ad una parola vituperata al
punto da perdere incanto e appeal tra i più giovani.  

Nel video l'intervista alla ginecologa e bioeticista Emanuela Lulli ed a
Giulia Rinaldi, educatrice 

Sessualità: gioco senza responsabilità o bellezza dell'amore?

Chiesa di Serravalle
Alle 17 incotnro al Teatro S.Andrea promosso dalla Diocesi

Alle 17 al Teatro S. Andrea di Serravalle incontro sulla sessualità con i giovani della diocesi di San Marino Montefeltro. Il momento di confronto, condotto dalla ginecologa e bioeticista Emanuela Lulli è patrocinato dalla diocesi e dall'Ufficio della Pastorale Giovanile.