|

Home >  Attualità >  2018 >  Notizia

Gelato hawaiano, allo spritz, salato e pizza gelato: Wow! Che Sigep

Wow! Che Sigep
Gusti insoliti proposti al Salone mondiale del dolciario artigianale. 39esima edizione all'insegna della stravaganza. Avviate già le prime competizioni mondiali. taglio del nastro alla presenza del ministro Franschini

Alchechengi, prosecco, fior di panda, cioccolato biondo e montblanc. Non è una particolare lista della spesa, ma sono i singolari gusti di gelato proposti alla fiera più fresca e soffice dell'anno.
Tra gli stand gli operatori del settore, i curiosi, ma soprattutto i più golosi del gelato in pole position per degustare gli assaggi.
L'edizione "wow" - così lo slogan Sigep 2018 - è pronta per sorprendere anche con gli oltre 900 eventi e show cooking.
Un'edizione all'insegna della stravaganza a partire dal gelato che si veste da pizza.
Incuriosisce anche il gelato dal colore delle spiagge vulcaniche hawaiane.
Ma quindi tradizione o innovazione? Al dubbio amletico, Sigep risponde con le carte delle tendenze che profumano di casa e di ricette di una volta.
Torte che si ridisegnano su coni, gelato gastronomico, salato. Le proposte sono infinite e il gelato finisce anche per vestirsi da insoliti lollipop cremosi.
Sembrano non finire le creazioni. Novità 2018? Gelati alcolici, tra spritz e mojito.
Al Sigep non si tagliano nastri, ma fette di torte: un gelato con i colori dell'italia e un'artistica torta in omaggio a Fellini a inaugurare la 39esima edizione. Presente anche l'onorevole Dario Franceschini "Prima che essere qui come ministro al turismo – ha dichiarato – lo sono come ministro alla cultura, perchè dentro ogni prodotto enogastronomico ci sono infatti sedimentati secoli di tradizioni e di identità culturale".
Già cominciate le prime competizioni mondiali: arrivano anche dall'Argentina, dagli Stati Uniti e dalla Corea i mastri gelatieri delle 12 squadre in gara per la Coppa del Mondo della Gelateria. Ed è proprio il suo Presidente, Giancarlo Timballo ad avanzare una grande proposta.

Nel video la proposta del Presidente della Coppa del Mondo della Gelateria, l'intervista al Presidente IEG Franco Cagnoni e tanti pareri del pubblico.

Silvia Sacchi