|

Home >  Attualità >  2018 >  Notizia

Esc 2018: vince Jessika featuring Jennifer con 'Who we are'

Jessika
Jessika Muscat, maltese, classe 1989. Sarà lei a rappresentare il Titano allo Eurovision Song Contest 2018 di Lisbona. Ieri, a Bratislava, la finalissima del talent show, trasmessa in diretta dalla San Marino RTV

Era una delle favorite, alla vigilia, e – nella finalissima di Bratislava, che ha visto esibirsi 11 artisti – non ha deluso. E' della maltese Jessika featuring Jennifer – il biglietto per Lisbona, per rappresentare San Marino allo Eurovision Song Contest 2018. La sua “Who we are” è risultata prima, nel sistema di votazione misto che prevedeva un voto del pubblico – attraverso il crowdfunding -, e quello della giuria, formata da Alessandro Capicchioni, John Kennedy O'Connor, Ladislav Kossàr e Zoe Straub. D'impatto, come previsto, la formula del talent. In uno show di livello internazionale seguito con interesse dai media slovacchi, e da quelli “eurofestivalieri”. Sarà il terzo duetto, per il Titano, allo Eurovision: dopo quelli di Michele Perniola e Anita Simoncini; e Valentina Monetta con Jimmy Wilson. Secondo posto per l'austriaca Sara De Blue. Tra i protagonisti della finale, il rapper sammarinese Irol che curiosamente, nella prima versione di “Who we are” - risultata poi vincitrice -, duettava proprio con Jessika. La sua “Sorry” - featuring Basti - sembra avere le carte in regola per un buon successo radiofonico. Soddisfatto il Direttore Generale della San Marino RTV. “Bellissima serata di TV e di musica – ha detto Carlo Romeo -, che ha unito giovani artisti provenienti da tutto il Mondo, riuniti sotto la bandiera del Titano. A Lisbona sarà comunque durissima, ma sappiamo che abbiamo fatto e stiamo facendo il meglio”. E poi un ringraziamento al produttore della selezione nazionale, Mathias Strasser, e al capodelegazione Alessandro Capicchioni.
Ecco la prima intervista della vincitrice della selezione sammarinese, Jessika