|

Home >  Attualità >  2018 >  Notizia

13 marzo 2013: Jorge Mario Bergoglio è il nuovo Papa

Oggi sono cinque anni, da quando i cardinali in conclave nella Cappella Sistina del Vaticano hanno eletto il cardinale Jorge Mario Bergoglio, Arcivescovo di Buenos Aires, come successore di Pietro. Bergoglio è diventato, all’età di 77 anni – è nato 17 Dicembre 1936 – il 266° Papa, primo Pontefice dal sud del mondo e del continente americano, primo Papa della Compagnia di Gesù, che ha preso il nome di Francesco, in riferimento a San Francesco d’Assisi e all’amore per la pace e per i poveri.

Il fumo bianco ha indicato che la seconda votazione del pomeriggio aveva portato alla elezione – la quinta votazione dei 115 cardinali – e una potente ovazione è salita da Piazza San Pietro, dove, nonostante la pioggia, la folla continuava ad arrivare. Poi di notte, dalla loggia delle benedizioni, il cardinale francese Jean-Louis Tauran ha annunciato la “grande gioia”: “Habemus Papam!”. Ha quindi detto che si sarebbe chiamato Francesco.

Francesco poi è comparso, in un primo momento silenzioso, tra gli applausi. Il suo primo messaggio – “Buona sera!” “Buona sera!” – e il suo modo di essere semplice ha conquistato rassicurato i fedeli. E la prima cosa che ha chiesto è stata una preghiera per il Papa emerito Benedetto XVI: il nuovo Vescovo di Roma ha pregato con la folla che applaudiva un Padre Nostro, un Ave Maria e un Gloria a Benedetto XVI. Ha segnato così il suo desiderio di continuità.