|

Home >  Attualità >  2018 >  Notizia

Aslem: tornano nel fine settimana le uova per finanziare la ricerca e dare impulso al registro Donatori di Midollo

Aslem in udienza dalla Reggenza

Impegno nella ricerca, maggiore assistenza ai malati, e un progetto in testa: la riapertura del registro donatori di midollo osseo. E' fermo dal 2012, ma Aslem da una parte e Istituto per la sicurezza sociale dall'altra stanno lavorando per ripristinarlo. Con queste premesse i Capitani Reggenti ricevono in  udienza i vertici dell'associazione per le leucemie ed emopatie maligne. Alla vigilia della vendita delle tradizionali uova di cioccolato, che serviranno a finanziarne le iniziative. La presidente Patrizia Cavalli parla con il cuore davanti a Capi di stato e Segretario alla Sanità: il registro ci sta a cuore, 900 i sammarinesi che si erano iscritti. Un record a livello mondiale. "Siamo disposti a finanziarlo anche noi", aggiunge, grazie anche alla collaborazione con Admo italiana. Un appello raccolto da Matteo Fiorini e Enrico Carattoni, che sottolineano l'impegno e la passione con cui aslem si è adoperata a sostegno delle ricerche più avanzate. lavoro che rappresenta una testimonianza esemplare della sinergia tra strutture sanitarie e associazioni di volontariato. 'Significa - riconoscono i Capi di stato - unire assistenza sociosanitaria a vicinanza umana. Un elemento indispensabile  nel momento della malattia'.