|

Home >  Attualità >  2018 >  Notizia

Siria: 'nuovi attacchi', ma fonti militari smentiscono

Siria

E' stata una notte di falsi allarmi in Siria, dove la contraerea si è attivata nello spazio aereo di Homs e voci si sono rincorse su presunti missili su Damasco e al confine con il Libano, puntualmente smentite da fonti militari siriane e anche dal Pentagono.
Un segno, comunque, di perdurante tensione, mentre gli esperti dell'Opac non sono ancora riusciti a raggiungere Duma, obiettivo degli attacchi chimici che hanno provocato, tre giorni fa, la risposta di Usa, Francia e Regno Unito.
Russia e governo siriano hanno fatto sapere che i permessi ci sono, e che il sopralluogo dovrebbe svolgersi domani.

E mentre la diplomazia è al lavoro (ieri sera c'è stata anche una telefonata tra Angela Merkel e il presidente turco Erdogan) oggi pomeriggio Gentiloni riferirà sulla Siria alla Camera e al Senato, anche sulla sosta di un sottomarino Usa a Napoli.

A Strasburgo Siria ed Europa saranno i temi della plenaria del Parlamento europeo, presente Macron.