|

Home >  Attualità >  2018 >  Notizia

12 luglio 1963: Marsala primo vino Doc

Fin dal 18/mo secolo appassionò tanti navigatori inglesi e poi l’eroe dei Due Mondi, Garibaldi, che battezzò la sua cavalla prediletta ‘Marsala’

Questo vino liquoroso è la Doc più antica d’Italia; il Marsala infatti è stato il primo vino a ricevere il riconoscimento a denominazione a origine controllata, grazie al decreto legge n.930 che avviò la strada della differenziazione per i vini di qualità, la cui produzione viene vincolata a rigorosi disciplinari che obbligano all’utilizzo di uve di una zona di produzione certa e delimitata.

E’ considerato uno dei più grandi vini da dessert del mondo ed è famoso per la sua versatilità. Sono proprio i profumi e le sfumature dei vari tipi di marsala che danno a questo prodotto tipico siciliano una identità che è difficile raccontare se non attraverso la degustazione.