|

Home >  Attualità >  2018 >  Notizia

Ronde di Forza Nuova in spiaggia, Anpi: “Una buffonata”

Militanti di Forza Nuova e Onr

Forza Nuova e Onr, movimento di estrema destra polacco, nei giorni scorsi avevano fatto sapere di aver pattugliato le spiagge di Rimini dal 5 al 9 luglio. “Un'azione di un gruppuscolo di poveretticommenta Giusi Delvecchio, presidente dell'Anpi provinciale di Rimini, che invece ringrazia gli uomini della pubblica sicurezza, “quella vera” ci tiene a sottolineare. Infine un invito a cittadini e villeggianti a gustarsi gioiosamente gli spazi pubblici ricchi di umanità contro "la mentalità della paura e del disprezzo verso gli altri".

Sull'argomento interviene anche l'assessore regionale alla legalità, Massimo Mezzetti: “In Emilia-Romagna non c'è spazio per le ronde nere". Non c'è spazio, ha aggiunto, in questa "terra di principi democratici radicati nella Costituzione repubblicana nata dalla Resistenza e dalla lotta partigiana al nazifascismo. Nessuno li può mettere in discussione, tanto meno le ronde nere a cui si deve la squallida sceneggiata organizzata nelle spiagge di Rimini in nome di una presunta vigilanza e resistenza etnica”. Sono le autorità competenti a gestire la sicurezza e alle quali, sottolinea, chiediamo un impegno a far sì che, in futuro, esponenti di queste formazioni “non abbiano la possibilità di inscenare farse”.