|

Home >  Attualità >  2018 >  Notizia

Barcone: 450 migranti a bordo di navi Gdf e Frontex

Monte Sperone della GdF

I 450 migranti che erano a bordo del barcone al largo di Linosa sono stati trasbordati su navi sicure: 176 persone sono ora sul pattugliatore Protector, inserito nel dispositivo Frontex, e altre 266 sul Monte Sperone della Guardia di Finanza. Mentre alcune persone, tutti donne e bambini, sono state già trasportate a Lampedusa dalla Guardia Costiera per motivi sanitari.

Lʼimbarcazione, fatiscente e in legno, non aveva attraccato a La Valletta e nella notte stava puntando verso la Sicilia. Questo aveva portato ad un nuovo scontro fra Italia e sulla questione soccorso.

La Capitaneria di porto di Porto Empedocle è in attesa di conoscere dal centro di coordinamento di Roma l'approdo delle due unità navali. Non c'è ancora alcuna certezza che la loro destinazione sia la costa agrigentina; sembra, infatti, prendere corpo l'ipotesi che il porto di sbarco possa essere quello di Pozzallo, nel Ragusano.