|

Home >  Attualità >  2018 >  Notizia

Paolo Crescentini designato Presidente della Consulta per l'Informazione

Paolo Crescentini

Il più votato dall'Assemblea Elettiva nel giugno scorso, oggi per Paolo Crescentini arriva la nomina ufficiale a nuovo Presidente della Consulta per l'Informazione. Il primo ringraziamento, insieme all'intero Consiglio Direttivo, lo rivolge a Luca Pelliccioni - Presidente uscente - per l'impegno profuso e per la disponibilità a continuare il lavoro svolto ora in veste di membro ordinario. Ad Antonio Fabbri poi l'incarico di Segretario, mentre Roberto Boccalatte resta Tesoriere.

Crescentini si appresta ad affrontare un mandato triennale punteggiato da scadenze importanti: dalle modifiche da apportare alla legge sulla stampa all'impostazione del contratto di settore, passando per il mutuo riconoscimento delle professionalità giornalistiche italiane e sammarinesi. Annunciata intanto per il 23 ottobre la presenza sul Titano del Presidente dell'Ordine dei giornalisti Carlo Verna, in occasione di un corso di formazione professionale. Per quella data il Direttivo conta di ricevere “segnali concreti di modifica e adeguamento dell'attuale normativa sammarinese in materia di editoria e giornalismo”.

Si compone di fatto anche il quintetto dell'Autorità Garante per l'Informazione, con i candidati indicati dalla Consulta: Stefano Valentino Piva per la San Marino Rtv e Anna Chiara Macina proposta dalla Carlo Filippini Editore, entrambi già membri della precedente authority e che vanno ad aggiungersi alla nuova terna nominata dalla politica. L'ultima parola sui due nominativi spetterà al Consiglio Grande e Generale, già nella prossima seduta.

Nel video l'intervista a Paolo Crescentini, Presidente Consulta per l'Informazione