|

Home >  Attualità >  2018 >  Notizia

Donazione midollo osseo: Aslem incontra i ragazzi delle Superiori per l'avvio della campagna di sensibilizzazione

ASLEM
Partono le iscrizioni sul Registro sammarinese dei Donatori di midollo osseo. Presente all'incontro anche la Presidente ADMO, che ricorda il valore della donazione

Si riapre la stagione di sensibilizzazione alla donazione di midollo osseo. "Abbiamo bisogno di più ragazzi donatori", l'appello di Patrizia Cavalli, Presidente ASLEM , l'Associazione Sammarinese per la Lotta contro le Leucemie e Emopatie Maligne agli studenti delle scuole superiori sammarinesi, durante l'incontro al Teatro Titano. 
Reclutare giovani dai 18 ai 35 anni, l'obiettivo della campagna sammarinese, che proseguirà anche nelle federazioni sportive. 
Nell'incontro è stata affrontata la tematica con il biotecnologo medico Raffaele Aloe e con testimonianze da parte di volontari.
È stato poi ricordato che per iscriversi al Registro Donatori, è sufficiente un prelievo di saliva.
"La disponibilità dei giovani è eccezionale" ha detto la Presidente dell'Admo, l'Associazione italiana Donatori Midollo Osseo Rita Malavolta. Dalla vicina Emilia Romagna arrivano numeri confortanti: oltre 5000 le iscrizioni annuali.
Le due associazioni stanno collaborando con l’obiettivo di rafforzare l’attività di sensibilizzazione sulla cultura del dono, "perchè – ha concluso la Presidente Aslem – anche solo un donatore di midollo può salvare la vita".

Nel video le interviste a Patrizia Cavalli, Presidente Aslem e a Rita Malavolta, Presidente Admo Federazione italiana Onlus.

Silvia Sacchi