|

Home >  Attualità >  2018 >  Notizia

Donazione multiorgano a cuore fermo all’ospedale di Forlì

Ospedale Morgagni

E' stata portata a termine con successo una donazione multiorgano, a cuore fermo, da un paziente ricoverato presso la Rianimazione dell’ospedale “Morgagni - Pierantoni” di Forli.

“A fronte di una condizione irreversibile di un uomo con gravissime lesioni cerebrali – hanno spiegato gli operatori - con grande generosità e altruismo i familiari avevano manifestato ai medici il desiderio di donare gli organi ma essendo in questo caso possibile effettuare il prelievo una volta sola, sopraggiunto l’arresto cardiaco irreversibile, si è reso necessario organizzare in tempi strettissimi un trasferimento del paziente all'ospedale di Cesena, unico, in Romagna, in grado di portare a termine un prelievo d’organi da donatore a cuore fermo.”

Le Direzioni Mediche e i sanitari delle Unità Operative di Anestesia e Rianimazione di Forlì e Cesena, in costante contatto, sono riusciti a garantire il prelievo di organi, mettendo in atto una complessa tecnica di circolazione extracorporea” .

In meno di due anni a Cesena sono stati portati a termine con successo sette casi di questo tipo.

Soddisfatti gli operatori di Forlì e Cesena perchè questa tipologia di donazione consente di ridurre finalmente le liste di attesa per il trapianto.