|

Home >  Attualità >  2018 >  Notizia

A Piacenza il primo liceo che scherma i cellulari in classe

custodia Yondr

Addio allo smartphone durante l'ora di lezione. Per la prima volta in Italia una scuola sperimenta il sistema americano che scherma i telefoni nel corso dell'orario scolastico. All'istituto sportivo San Benedetto di Piacenza saranno i professori a limitare l'uso dei dispositivi, inserendoli nell'innovativa custodia Yondr, che impedisce il loro utilizzo. "Seppur consapevoli della grande utilita' dei cellulari, crediamo che il loro utilizzo diventi sempre piu' una fonte di distrazione, di comportamenti asociali e di conflitto sia a scuola che a casa". Scrive Fabrizio Bertamoni, dirigente del liceo, in una lettera ai genitori degli studenti.

Da oggi, primo giorno di scuola, al loro rientro in classe i ragazzi dovranno inserire i loro dispositivi nelle custodie, che verranno subito bloccate dagli insegnanti della prima ora. "Potranno tenerla vicino a se' tutto il tempo - si legge in un comunicato dell'Istituto - ma non potranno aprirla fino a che non verra' sbloccata al termine delle lezioni, ricreazione compresa.