|

Home >  Attualità >  2019 >  Notizia

Campus scolastico: curerà il progetto l'architetto Boeri

Le scuole medie
In Congresso la delibera per l'assegnazione allo studio Boeri della progettazione del campus scolastico di Fonte dell'Ovo. Il progetto preliminare costerà 150.000 euro. Michelotti, "sarà un'infrastruttura rivoluzionaria"

Si è scelto, per accelerare, di non procedere con concorso ma di chiamare per il campus scolastico di Fonte dell'Ovo il noto architetto, già impegnato con il suo Studio nel piano regolatore e con esperienza nell'edilizia scolastica. Boeri ha accettato con entusiasmo – racconta il Segretario al Territorio – e ha già realizzato alcuni schizzi. Procederà con un progetto preliminare che chiarirà da subito aspetti come la destinazione e la funzione degli edifici.

Prima dell'assegnazione dell'incarico – ricorda Michelotti - una commissione ad hoc ha dettato le linee guida della progettazione, che vedrà l'accorpamento di scuole medie, liceo, scuola professionale di Serravalle, Istituto Musicale, Biblioteca e Archivio di Stato. “Si libereranno così Palazzi Storici come il Valloni che potranno essere utilizzati per questioni di rappresentanza”. Il progetto preliminare costerà allo Stato 150.000 euro. “Ci sarà il 90% di quello che troveremo in quello definitivo – precisa Michelotti - con tutte le naturali modifiche che potranno scaturire dal confronto con popolazione, addetti ai lavori, esperti e in linea con la nuova impostazione didattica all'interno di un campus di questo tipo”.

Al momento della firma saranno valutate altre questioni come tempi e organizzazione dei lavori. Verrà poi nominata una commissione tecnico/politica che seguirà la progettazione. Si tratta – dice Michelotti – di una infrastruttura “rivoluzionaria”. Verranno creati spazi interni ed esterni che favoriranno relazioni e scambi fra ragazzi di diverse età. Ci sarà una mensa comune, un'aula magna di grandi dimensioni, “per contenere migliaia di persone”. Un luogo quindi di studio ed incontro. “La biblioteca – fa notare il Segretario – garantirà spazi in comune per lo studio e per attività legate alla scuola”.

MF