|

Home >  Attualità >  2019 >  Notizia

Il Comites San Marino incontra Osla: sul tavolo la questione targhe estere

Amadei e Bollini

Il Comites a confronto con una delegazione di Osla, guidata dalla Presidente Monica Bollini. Sul tavolo le varie questioni che riguardano gli italiani residenti a San Marino. Il Vice Presidente del comitato, Amadei ha illustrato i due progetti di legge di iniziativa popolare in tema di cittadinanza e di diritti dei cittadini italiani residenti, attualmente all'attenzione dell'Aula consiliare, cogliendo l'occasione per ringraziare Osla dell’importante attività di assistenza e sostegno agli imprenditori ed ai lavoratori autonomi italiani che operano sul Titano. Occhi puntati anche sul problema targhe estere: Osla ha segnalato il caso di una propria azienda associata con commesse di lavoro periodiche in territorio italiano incorsa negli effetti negativi (sanzione pecuniaria da 712 a 2.848 euro, oltre a fermo amministrativo del mezzo e 180 giorni di tempo permettersi in regola) della nuova normativa italiana. Le due associazioni si appellano alle Istituzioni sammarinesi ed italiane affinché si trovi una rapida soluzione al problema. “Situazione – sostengono - che, se non verrà chiarita al più presto, avrà serie ripercussioni sull’attività lavorativa delle aziende sammarinesi e dei lavoratori italiani”.