|

Home >  Comunicati  >  2016 >  Notizia

Farmacia a Fiorentino: Capitano e Parroco si complimentano con la comunità

Tirata d'orecchie per chi si attribuisce meriti non suoi

La Giunta di Castello e la Parrocchia di Fiorentino, rispettivamente anima Istituzionale e spirituale della nostra realtà, sentono di dover esprimere congiuntamente i complimenti alla nostra comunità tutta per la caparbietà con cui ha portato avanti il progetto dell’apertura della Farmacia. Una caparbietà lunga trent’anni fatta di raccolta firme, Istanza d’Arengo e continue richieste che ci vede oggi uniti con soddisfazione.
A malincuore dobbiamo comunque fare un richiamo ai valori comunitari ed etici ai nostri cittadini, in particolare a coloro che si arroccano l’esclusività dei meriti, pur non essendo entrati in gioco in questa fase cruciale e delicata dell’avvio del progetto.
In tanti hanno apportato il loro contribuito, sventolare bandiere è ingiusto nei confronti di tutti coloro che con umiltà non inneggiano a meriti, ma condividono i risultati. Non è certo nei bar, dalla parrucchiera o tramite lettere che si ricerca e trova la verità, la verità sta nei fatti che dimostrano quanto una comunità sa essere efficace solo se unita e solidale.
Citando una frase di Papa Francesco concludiamo dicendo che la vanità non solo ci porta lontano da Dio: ci rende ridicoli.

Comunicato stampa congiunto

Giunta di Castello Fiorentino
IL CAPITANO
Daniela Giannoni

Parrocchia di Fiorentino
IL PARROCO
Don Ivano