|

Home >  Comunicati  >  2017 >  Notizia

PS. “L’esigenza di un nuovo progetto paese”

Partito Socialista

Il Partito Socialista rileva che alcuni equilibri interni alla maggioranza sono decisamente cambiati. In primo luogo, la speranza dei cittadini ingenuamente riposta in una nuova formulazione politica è sparita con la presa di coscienza dell’incapacità governativa di rispondere ai problemi del Paese specialmente in ambito bancario e finanziario. In secondo luogo, gli sbagli politici hanno generato confusione nel quadro politico di maggioranza che opera senza rispettare alcuna programmazione che, invece, aveva propagandato ad alta voce durante la campagna elettorale. La numerosa serie di decreti legge accompagnati dalle infinite revisioni hanno ammutolito molti esponenti della maggioranza che predicavano il rispetto delle scadenze degli impegni politici ravvisabili tuttora sul loro sito internet. Il Partito Socialista non capisce se il sito manchi di manutenzione per i troppi impegni politici ovvero sia già diventato una testimonianza di un progetto politico abortito ab origine. Il partito Socialista non intende disquisire con il presente comunicato stampa sull’efficienza operativa della maggioranza, ma vuole solo esprimere la delusione di molti cittadini in una politica governativa molto lontana dalle aspettative del c.d. nuovo.
Il Partito Socialista crede, invece, che la nuova conduzione della politica debba avvenire con umiltà, sincerità e coesione nei confronti dei cittadini, i quali si aspettano una ripresa economica e un miglioramento dello stile di vita. A tal proposito il Partito Socialista condivide la recente posizione dell’Associazione Bancaria Sammarinese (ABS) di avviare una collaborazione che propenda per una reale risoluzione dei problemi attraverso una politica sana e rappresentativa del Paese. Il Partito Socialista ritiene necessario attuare un nuovo progetto di sviluppo che non sia copiato dal passato considerando l’acuirsi della crisi economica: il numero delle imprese ad Agosto 2017 è diminuito di 43 unità rispetto ad agosto 2016, l’indice della produzione industriale è inferiore del 1,4% rispetto all’anno precedente, la raccolta bancaria a marzo 2017 è diminuita di circa 140 milioni di euro rispetto a dicembre 2017, etc.
Il Partito Socialista crede che l’urgenza economica causata da una parte dell’attuale maggioranza abbia spinto alcune forze politiche della stessa a rafforzare la propria posizione a scapito di altre, facendo aumentare le tensioni interne. Il Partito Socialista crede che sia necessario avviare un progetto politico capace di risolvere i problemi del Paese poiché non solo non si possono escludere sviluppi imprevisti, ma il Paese è stanco di subire i fallimenti della vecchia politica travestita da nuova.