|

Home >  Comunicati  >  2018 >  Notizia

San Marino Futsal Cup: Tre Penne e Juvenes/Dogana di misura

Nessun pareggio nella prima giornata di San Marino Futsal Cup, che non regala sorprese confermando piuttosto quelli che erano i valori tecnici già mostrati dalle tredici compagini al via delle competizioni nostrane per la stagione 2017/2018.

Come preventivato, due sono stati gli incontri di sostanziale equilibrio e indubbio interesse, entrambi disputatisi nei posticipi delle 21:45. Nei primissimi match che hanno tenuto a battesimo questa edizione di San Marino Futsal Cup, invece, sono stati confermati i pronostici: sfiora la doppia cifra il Cosmos che – trascinato da un Nicola Giorgini capace di siglare cinque reti – travolge il malcapitato Faetano col punteggio finale di 9-1. Per i gialloblu è il giocatore/allenatore Davide Gualtieri ad andare a segno, onorando la bandiera e spezzando il monologo del Cosmos con la rete del momentaneo 1-6. A referto, tra le fila del club di Serravalle, anche Konovalenkov e Roberto Gasperoni – autori entrambi di una doppietta.

Niente da fare nemmeno per la Virtus, che non trova il modo di bucare la porta di un Domagnano subito convinto e convincente: i ragazzi di Novembrini bussano due volte per tempo alla porta di Jimmi Burgagni, mandando in gol quattro giocatori diversi. Prime gioie di coppa per Alessandro Burgagni, Mazza, Menghi e Dolcini nel 4-0 d’esordio.

Più vicine nel punteggio Folgore e Pennarossa, nonostante il successo biancorosso sia piuttosto meritato: la compagine di Falciano si conferma incredibilmente pericolosa nei primi minuti di gioco, sbloccando il risultato nel corso del terzo minuto con Gennari. La prima frazione è però la stessa in cui il Pennarossa si rimette in carreggiata e sistema definitivamente le cose: si cambia campo infatti sul 4-1 – quando Casadei, Cappelli, Poggiali e Filippo Macina sono già andati a segno. Arriva troppo tardi per poter riaprire l’incontro la rete di Semprini, che a nove dal termine aggiorna sul 2-4 il punteggio che sarà confermato anche dal triplice fischio di Notarpietro.

Maggiormente combattute, come da attesa, le sfide in posticipo. La si attendeva maggiormente – ad esser sinceri – quella tra Murata e Fiorentino, specialmente in virtù della crescita evidente dei rossoblu in chiusura di 2017. Non ce n’è invece per Di Paolo e compagni, che si sono infranti sulla solidità di un Murata che sembra aver oliato i meccanismi: doppietta agli estremi per Alessandro Casadei, con reti di Paoletti, Busignani e Felici nel mezzo per un 5-0 che non ammette repliche.

Di misura i successi tre Tre Penne e Juvenes/Dogana, che affrontavano rispettivamente Tre Fiori e La Fiorita. Gli uomini di Cellarosi si confermano la bestia nera dei campionissimi di Fiorentino, che si ritrovano sotto di due reti per effetto dei gol di Dominici e Francesconi. Il laterale sammarinese rimedierà anche un cartellino rosso, prontamente capitalizzato dal Tre Fiori che con Andrea Ercolani sfrutta a dovere il power-play. I gialloblu non trovano però il modo di pareggiare i conti, incassando la prima sconfitta in questa edizione di San Marino Futsal Cup.

Medesimo discorso per La Fiorita, passata nelle mani di Roberto Penserini nelle ultime settimane. La compagine di Montegiardino è – insieme alla Juvenes/Dogana – protagonista di un match divertente e fatto di continui cambi di inerzia, nonostante il dato sostanziale – il punteggio – non sia mai sfavorevole al club di Serravalle. Forcellini è autore dell’unico gol della prima frazione, mentre Frisoni raddoppia al 38’; Renzi riporta i gialloblu a ridosso meno di un minuto più tardi, innescando un tira e molla nel quale si inseriscono anche Guidi e Leone. Il punto decisivo sarà ad opera del solito Forcellini – autore di una doppietta al pari di Leone – nel 4-3 finale che prima la Juvenes/Dogana.

Comunicato stampa FSGC

Questi risultati e classifica al termine della 1. giornata di San Marino Futsal Cup 2017/2018:

  • @FSGC