|

Home >  Cronaca >  2013 >  Notizia

Processo Fasea: imputata malata, tutto rinviato a data da destinarsi

Processo Fasea: imputata malata, tutto rinviato a data da destinarsi
Calendario delle udienze pieno a gennaio, se ne riparla a febbraio o marzo

Tutto rinviato, e a data da destinarsi, per il processo contro l'azienda Fasea di Fiorentino, accusata di attentato alla salute pubblica e che produceva adesivi sintetici e materiali plastici, causando emissioni pericolose e cancerogene nell'aria. L'imputata, ossia l'amministratore Elisabeth Huber, era assente per malattia, quindi l'udienza è slittata, e visto che il calendario di gennaio è pieno, non si tornerà in aula prima di febbraio o forse anche marzo. Oggi era prevista l'audizione, in particolare, del dipendente della società Beccari incaricata dello smaltimento dei rifiuti della Fasea, problema del quale si era interessata anche l'Italia.