|

Home >  Cronaca >  2013 >  Notizia

Taranto: imprenditore pugliese evade merce acquistata a San Marino

Taranto: imprenditore pugliese evade merce acquistata a San Marino

Il titolare di un'azienda di commercio al dettaglio di Pulsano, in provincia di Taranto, è stato denunciato dalla Guardia di Finanza con le accuse di omessa dichiarazione e occultamento o distruzione di documenti contabili. Un'ispezione dei finanzieri ha accertato che l'uomo, "evasore totale" per gli anni d'imposta dal 2007 al 2010, ha effettuato ingenti acquisti di materiale da imprese nella Repubblica di San Marino, in sospensione di IVA, occultando poi le relative fatture di acquisto e di vendita. Il controllo ha portato alla luce dette ripetute irregolarità, nonchè l'omissione della presentazione delle prescritte dichiarazioni tributarie, finalizzata ad occultare completamente al fisco i proventi dell'attività imprenditoriale. I Finanzieri hanno constatato che l'impresa ha sottratto a tassazione ai fini delle imposte dirette oltre 2,7 milioni di euro nonché omesso di versare IVA.