|

Home >  Cronaca >  2013 >  Notizia

Guerra ai botti di Capodanno, sequestri in tutta Italia

 Guerra ai botti di Capodanno, sequestri in tutta Italia

E' guerra ai botti di capodanno, con sequestri a ripetizione in
tutta Italia da parte delle forze dell'ordine. Oltre sei
quintali di materiale esplosivo sono stati sequestrati dai
carabinieri a Napoli e in provincia. Ad Atella (Caserta) i
militari hanno arrestato un uomo trovato in possesso di due
bombe a mano con le quali voleva festeggiare il nuovo anno.
Altri 650 chili di botti sono stati sequestrati dalla Guardia di
Finanza nel Barese, due denunciati. E 250 chili di botti
illegali sono stati scoperti dalla polizia in un negozio gestito
da cinesi a Roma.