|

Home >  Cronaca >  2014 >  Notizia

Traghetto in fiamme: morte tre italiani e due soccorritori albanesi

Traghetto in fiamme: morte tre italiani e due soccorritori albanesi
Pm: "Altre vittime nella nave"

Sono tre autotrasportatori di Napoli le vittime italiane del traghetto Norman Atlantic. I familiari avrebbero fatto un primo riconoscimento fotografico. E oggi si contano altre vittime tra i soccorritori, due marinai di un rimorchiatore albanese sono stati colpiti da un cavo che si è spezzato durante le manovre di aggancio. Il Procuratore di Bari ha detto che altri cadaveri potrebbero essere ancora sulla nave e ha chiarito che nessuno può impossessarsi del relitto senza commettere un reato, la Marina ha segnalato la presenza di rimorchiatori albanesi incaricati dall'armatore: 'Abbiamo chiesto alle autorità albanesi di assicurarsi che questo non accada'. Intanto i naufraghi cominciano a ricongiungersi con i familiari. E' stato rintracciato il padre di una bambina di 5 anni arrivata all'ospedale di Brindisi in elicottero mentre l'uomo era stato portato nel Leccese. Individuate anche la madre e la sorella che erano a bordo di un mercantile.

(ANSA)