|

Home >  Cronaca >  2016 >  Notizia

Andreoli ha ricevuto la comunicazione giudiziaria. Non è l'unico

Paride Andreoli San MArino

La comunicazione giudiziaria, che l'esponente del partito socialista ha ricevuto solo alle 13.30 di oggi, dispone ulteriori verifiche sui conti di Paride Andreoli. Indagini bancarie necessarie, dopo quelle dei primi di febbraio, per ricostruire le movimentazioni di denaro legate alle supposte tangenti per il centro uffici nell'area ex Grey e Grey. Tutto ruota attorno alla cessione di un terreno venduto dall'ex Segretario di Stato nel 2008 con un valore che la magistratura ritiene molto superiore a quello di mercato: 500 metri quadri per oltre tre milioni e mezzo, tra pagamento in denaro (600 mila euro il prezzo dichiarato) e cessioni di immobili; da chiarire anche la successiva ri-acquisizione del terreno compresi gli immobili costruiti con leasing pagati da terze persone. Una operazione apparentemente complicata sulla quale l'ex Segretario di Stato ed il suo legale, l'avvocato Rossano Fabbri, ribadiscono la piena trasparenza. Ma non c'è modo di saperne di più: ogni altro commento è rimandato ad una conferenza stampa che sarà convocata nei prossimi giorni. Quella che ha raggiunto Paride Andreoli non è l'unica comunicazione giudiziaria inviata dal Tribunale, ma nessuna ha raggiunto l'entourage familiare dell'esponente del partito socialista, contrariamente alle voci circolate in giornata.

SB