|

Home >  Cronaca >  2017 >  Notizia

Gessica Notaro migliora ma sul recupero dell'occhio i medici non si sbilanciano

Ospedale Bufalini di Cesena

Le condizioni di salute di Gessica Notaro, la 28enne riminese sfregiata con l'acido nella serata di martedì 10 gennaio, continuano a migliorare ma i medici mantengono ancora riserbo circa la possibilità di un recupero pieno della vista. Per quella aggressione crudele e vigliacca è accusato l'ex fidanzato, Jorge Edson Tavares, 31 enne di Capo Verde, che ora si trova in carcere ai Casetti di Rimini con l’accusa di lesioni aggravate. Nel tardo pomeriggio, alle 18.30, ci sarà il presidio in piazza Tre Martiri a Rimini per sostenere Gessica e dire basta alla violenza sulle donne, promosso da Comune e Centro Antiviolenza Rompi il Silenzio