|

Home >  Cronaca >  2017 >  Notizia

Legali di La Monaca "fiduciosi su attenuazione misura cautelare"

Polizia Civile al carcere
Il portiere della Virtus è in carcere da 42 giorni: nella sua auto vennero trovati circa 150 grammi di marijuana

Nel pomeriggio nuovo interrogatorio per Massimiliano La Monaca, il portiere della Virtus arrestato la sera dello scorso 6 aprile perchè nella sua auto – durante le perquisizioni sul calcio scommesse – vennero rinvenuti circa 150 grammi di marijuana. La Monaca è stato sentito per circa due ore dal Commissario della Legge Morsiani e alla conclusione dell'interrogatorio i suoi avvocati difensori – Alessandro Scarano e Massimiliano Giacumbo – si sono dichiarati fiduciosi sull'attenuazione della misura cautelare e cioè l'ammissione agli arresti domiciliari dopo 42 giorni di carcere.

l.s.