|

Home >  Cronaca >  2017 >  Notizia

San Marino: violenta rapina alla gioielleria Galassi, malmenata la commessa

San Marino: violenta rapina alla gioielleria Galassi, malmenata la commessa

Sono le 9:50 circa, quando un uomo, zaino in spalla, entra nella gioielleria "Galassi" di Fiorina. In quel momento la commessa si trova sola all'interno dell'attività. Il rapinatore, stando alle immagini dell'impianto di videosorveglianza e alla testimonianza della stessa commessa, ha agito solo‎ e sotto la minaccia di una bomboletta spray. L'uomo colpisce la donna con la sua stessa borsa, più volte, poi arraffa tutto il possibile e si allontana. E' la stessa dipendente a dare l'allarme, che attiva la Centrale Operativa Interforze‎ le pattuglie dislocate sul territorio e le Forze di Polizia del circondario.
Sul posto anche la Polizia Scientifica, mentre vengono visionati i filmati del circuito interno del negozio e quelli nelle vicinanze.
La commessa è stata accompagnata in ambulanza al pronto soccorso dell'Ospedale di Stato dove è stata ricoverata con una prognosi di 7 giorni.
La proprietaria è annichilita, spaventata, preoccupata per la sua dipendente ricoverata in ospedale. “E' dall'85 che sono qui”– racconta, amareggiata. In trent'anni è la prima rapina. “Domani chiudo le serrande, svendo tutto. Non voglio morire”.

MF