|

Home >  Cronaca >  2017 >  Notizia

Contraffazioni: Gdf Rimini sequestra 5.000 prodotti, sei denunce

merce sequestrata

La Guardia di Finanza di Rimini ha individuato un'impresa ritenuta responsabile di aver prodotto e messo in commercio mediante 6 punti vendita in provincia e un sito internet, centinaia di t-shirt e accessori, recanti noti brand quali Adidas, Vans, Fila e Trasher, contraffatti. Le perquisizioni effettuate simultaneamente a Rimini, Riccione, Cattolica e Santarcangelo di Romagna, hanno consentito di sottoporre a sequestro oltre 1.500 capi di abbigliamento e accessori, oltre a 14 stampi utilizzati per l'illecita produzione. Il responsabile dell'azienda e il titolare di un punto vendita in franchising, entrambi di nazionalità italiana, sono stati denunciati a piede libero. La Gdf ha inoltre perquisito quattro negozi di magliette di squadre di calcio, sequestrando circa 5.000 prodotti contraffatti. Quattro persone, due cittadini cinesi, un senegalese e un italiano residente a Rimini, sono state denunciate.