|

Home >  Cronaca >  2017 >  Notizia

Processo Butungu: il pm chiede 14 anni e mezzo

Butungu in Tribunale a Rimini
La sentenza potrebbe arrivare entro la giornata di oggi

Quattordici anni e mezzo, la pena chiesta  dalla Procura di Rimini, in rito abbreviato per Guerlin Butungu, il 20enne congolese arrestato   dalla squadra mobile della Questura per gli stupri di Miramare  la notte del 26 agosto scorso. La Procura ha formulato la sua   richiesta di pena che prevede la continuazione per tutti i  reati commessi dal congolese la notte del 26 agosto più la  rapina e lo stupro del 12 agosto, che per il pubblico  ministero va tenuto separato nel computo della pena. Nel caso   in cui invece il tribunale collegiale dovesse riconoscere la continuazione tra i reati commessi la sera del 12 e quelli  commessi dal congolese la sera del 26 la pena richiesta dal pm  Stefano Celli sarebbe di 13 anni e 4 mesi. L'udienza è stata poi aggiornata e continuerà nel pomeriggio. Se le  discussioni termineranno entro le 17 è probabile una sentenza  in serata, se invece la discussione si protrarrà oltre, il  processo potrebbe slittare a domani.