|

Home >  Cronaca >  2018 >  Notizia

Tenta di nascondersi tra i giocattoli di un negozio dopo furto: arrestato a Riccione un minorenne

La vetrina del negozio
E' stato tradotto al centro di prima accoglienza per minori di Bologna

I Carabinieri di Riccione, alle prime luci dell'alba, hanno sorpreso un minore che si era introdotto all'interno del negozio Magic Toy's, in Via Fratelli Cervi, dopo aver rotto la vetrina con due mattoni.
Il ragazzino aveva divelto la cassa, asportando monete per un valore di poche decine di euro e, quando si è reso conto che i carabinieri stavano arrivando insieme ai proprietari dell'esercizio, ha tentato, inutilmente, di nascondersi tra i giocattoli. Immediato l'arresto con l'accusa di furto aggravato e ricettazione. A suo carico anche il furto di una bicicletta trovata nei pressi del negozio. Il minore, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni di Bologna, è stato tradotto al centro di prima accoglienza per minori di Bologna. Sempre ieri i Carabinieri di Riccione hanno arrestato un 52enne per la tentata rapina in una tabaccheria.