|

Home >  Cronaca >  2018 >  Notizia

Budrio: dà alla luce figlio in auto, Polizia la scorta all'ospedale

Parto in auto

Ancora una pattuglia della polizia di Stato in soccorso a una partoriente, stavolta però il parto c'è stato, e in macchina. La donna, assistita dal marito e da una pattuglia della Stradale in servizio di vigilanza proprio su quel tratto, ha dato alla luce un bimbo. E' accaduto a Budrio di Longiano (Forlì-Cesena) e a raccontare l'episodio è 'Agente Lisa', la pagina Facebook della Polizia. In realtà la donna - al terzo figlio - ha fatto tutto da sola, un parto più veloce di quello che tutti pensavano. Quando sulla strada verso l'ospedale ha cominciato a gridare al marito di fermarsi, perché il bambino stava uscendo, lui incredulo non si sarebbe mai aspettato di vederne già la testina fuori. C'è stato solo il tempo di accostare la macchina sulla trafficata via Emilia, scendere per chiedere aiuto ad un negozio dall'altra parte della strada e in contemporanea veder arrivare una pattuglia della Polstrada di Forlì-Cesena. Gli agenti, vedendo l'auto parcheggiata sul ciglio della strada, si stavano già fermando per fare un controllo, ma avvicinandosi non si sarebbero mai aspettati di vedere un bambino nato proprio in quell'istante, tra le braccia della mamma e con il cordone ancora attaccato. I poliziotti hanno scortato velocemente mamma e figlio al vicino ospedale, dove i medici già allertati li stavano aspettando. Madre e bebè stanno benissimo e i poliziotti hanno ripreso il servizio con una particolare sensazione di gioia.