|

Home >  Cronaca >  2018 >  Notizia

Incidente mortale a Faetano: condannata a 10 mesi, con pena sospesa, la ragazza alla guida della 500

Incidente mortale a Faetano
Nel sinistro aveva perso la vita Marino Casadei. Stava recandosi al lavoro in sella ad uno scooter

Sentenza di primo grado, oggi in Tribunale, per l'incidente mortale avvenuto a Faetano, in Strada del Marano, la mattinata del 26 maggio 2017. Nel sinistro aveva perso la vita Marino Casadei, dipendente della Sit che si stava recando al lavoro in scooter. L'uomo era finito contro la 500 guidata da Federica Valentini. La ragazza, a cui è stata attribuita la colpa, stava svoltando a sinistra per entrare nel piazzale della ditta Lcs e non ha dato la precedenza allo scooter che proveniva in senso opposto. A causa del violento impatto Marino Casadei era deceduto sul colpo. Federica Valentini è stata condannata a 10 mesi di prigionia con pena sospesa e al pagamento di una provvisionale di 20mila euro a testa per la moglie e i due figli della vittima, ed anche a 15mila euro di provvisionale alla madre di Marino Casadei e 10mila al fratello e alla sorella. Il Giudice Battaglino ha rinviato alla sede civile il risarcimento complessivo del danno. L'assicurazione intanto ha già liquidato a moglie e figli della vittima 110mila euro ciascuno.

l.s.