|

Home >  Cronaca >  2018 >  Notizia

Frana a Novafeltria: inagibili due edifici. Chiusa una strada a Casteldelci

Frana a Novafeltria: inagibili due edifici

Dopo l'emergenza neve nella Valmarecchia si fanno i conti con le frane. Critica la situazione in particolare a Novafeltria, in località Libiano.
A Causa delle forti precipitazioni di domenica sul terreno già messo duramente alla prova nelle scorse settimane, si è originato un movimento franoso dal Monte Pincio che ha colpito un'abitazione e lambito un bed &breakfast. I due edifici sono stati chiusi in via precauzionale. Fortunatamente nell'abitazione non era presente al momento della frana la proprietaria, una 45enne del posto, e la struttura ricettiva, ad apertura stagionale, era vuota.
Sul posto i Carabinieri di Rimini e Novafeltria assieme a personale dei Vigili del Fuoco di Novafeltria, operatori della Protezione Civile e Operai Comunali.
L'ultima frana, in ordine di tempo, si è sviluppata a Gattara di Casteldelci e ha interessato la strada comunale Renicci-Gattara e un impianto fotovoltaico. Come ha spiegato il sindaco di Casteldelci, Luigi Cappella, a causare lo smottamento sarebbe stato un fosso che non è riuscito a drenare le acque provenienti dalla pioggia e dallo scioglimento della neve.