|

Home >  Cronaca >  2018 >  Notizia

Scoperta discarica abusiva di 10.000 metri quadri a Faenza

Foto ANSA

Nel territorio di Faenza era stato instaurato un deposito abusivo di rifiuti speciali e pericolosi, in un'area di 10.000 metri quadri.

La superficie è stata individuata durante una ricognizione aerea dalla Guardia di Finanza di Rimini. Stando a quanto riporta l'ANSA c'erano rifiuti di vario genere a cielo aperto e decine di auto e mezzi agricoli abbandonati.

L'area è di proprietà di un'azienda agricola che produce piante grasse, da frutta e palme. Il territorio è stato posto sotto sequestro dalle Fiamme Gialle, intervenute in collaborazione con l'Arpae.

Il responsabile della società è stato segnalato alla Procura di Ravenna per reati ambientali.