|

Home >  Cronaca >  2018 >  Notizia

Gdr: la collaborazione tra forze di Polizia permette di stringere il cerchio attorno autori furto Camst di Serravalle

Guardia di Rocca

Avevano fatto irruzione nella mensa CAMST di Serravalle l'8 dicembre 2017 forzando una delle porte d'accesso e rubato alimenti per un valore di circa 1200euro.
La Guardia di Rocca, ha ricostruito le mosse dei due ladri che erano scappati a bordo di una Renault Kangoo uscendo dal Confine di Galazzano. A distanza di 4 mesi hanno scoperto la complicità della proprietaria del veicolo. Si tratta di una pregiudicata 48 enne di origine serba, residente in Italia.

La donna è indagata per favoreggiamento in numerose procure italiane ed è risultata proprietaria di oltre 140 autovetture già utilizzate in altri molti casi per il portare a termine altri furti. La collaborazione di Guardia di Rocca e forze di polizia oltreconfine ha fatto si che l'auto sotto indagine è riapparsa in territorio il 21 gennaio scorso. Solo l’allarme che la Centrale Interforze ha fornito alle pattuglie ha consentito alla Gendarmeria di intercettare il veicolo e, dopo una serie di circostanze, a sequestrarlo.
La Renault, oltre che priva di assicurazione, aveva al suo interno strumenti da scasso.