|

Home >  Cronaca >  2018 >  Notizia

Truffa ad anziani con la tecnica dello 'specchietto', arrestato a Pesaro

truffa dello specchietto

Un 27enne di Siracusa è stato arrestato in flagranza di reato da una pattuglia di carabinieri per rapina e truffa con la 'tecnica dello specchietto'.
Il giovane, alla guida di una Volkswagen Polo di colore bianco, aveva messo a segno una truffa dello specchietto ai danni di una pensionata di 73 anni, in auto con il marito. Dopo avere individuato la coppia, li aveva seguiti lampeggiando con i fari fino a farli fermare in un parcheggio in strada delle Marche.
Poi aveva incolpato la donna di avergli rotto lo specchietto con un avvicinamento imprudente. Aveva chiesto un risarcimento di 300 euro. La signora, molto diffidente, ma preoccupata dalla situazione, gli aveva dato 100 euro. Lui le aveva anche strappato di mano il telefono cellulare quando lei voleva chiamare il 112.
In quel momento sono arrivati i militari: alla loro vista il 27enne si è dato alla fuga, ma dopo un breve inseguimento è stato bloccato. I carabinieri stavano cercando proprio lui, dato che poco prima era arrivata la segnalazione di una tentata truffa analoga a Fano, con la descrizione del tipo e del colore dell'auto.