|

Home >  Cronaca >  2018 >  Notizia

Anziana aggredita per un rolex a Riccione: due arresti dopo due anni

Conferenza stampa Cc Riccione

Strappano un Rolex del valore di tremila euro vicino all’ingresso dell'abitazione di una donna di 80 anni e vengono individuati dai carabinieri della Compagnia di Riccione dopo due anni.
È di ieri l'ordinanza di custodia cautelare in carcere notificata dai carabinieri di Riccione ai due presunti rapinatori: si trattava di Salvatore Iaccarino, napoletano di 37 anni insieme alla sua complice di origine siciliana, Liliana Iapichino di 42 anni.
All’uomo l’ordinanza è arrivata nel carcere di Forlì dove si trova al momento per un altro colpo effettuato a febbraio 2017 alla gioielleria Amuleti di viale Ceccarini a Riccione, mentre la donna venne arrestata a Trapani.
L'anziana aveva fornito ai Carabinieri alcuni dettagli che hanno poi consentito di risalire agli autori della rapina: gli abiti indossati, la corporatura e soprattutto la presenza di una complice che faceva da palo sullo scooter Liberty, rubato due giorni prima a Rimini, a Marina centro, e poi abbandonato alla stazione ferroviaria della Perla Verde, con cui i rapinatori si erano allontanati.
È stato poi tracciato un sommario del bilancio delle attività svolte nell'ultimo semestre: 37 le rapine denunciate nella zona sud della provincia di Rimini, per il 70 % di questi colpi, gli autori sono stati scoperti.

Nel video l'intervista al Capitano dei Carabinieri di Riccione, Marco Califano.

Silvia Sacchi