|

Home >  Cronaca >  2018 >  Notizia

San Marino, genitori divisi su vaccino del figlio finiscono in tribunale

Tribunale di San Marino
L'episodio, fotocopia di quello riminese, rimanda all'emergenza educativa

A San Marino caso fotocopia di quello avvenuto a Rimini: una coppia in disaccordo sul vaccino del figlio si rivolge al tribunale: la storia è la stessa, i ruoli rovesciati. Sul Titano è la mamma a volere il vaccino ed il padre no. Sono sempre più in Repubblica i casi di genitori che delegano decisioni ad organi terzi. Ed anche da questi episodi di cronaca giudiziaria, emerge la potenza dell'emergenza educativa di cui la professoressa Vittoria Maioli Sanese ha parlato ieri al tg di San Marino. Baby gang, bullismo o vandalismo, rivelano le difficoltà diffuse che vivono scuola e famiglia, sempre meno punti di riferimento, sempre meno in sinergia. E le coppie finiscono per perdere sulla via della separazione l'autorevolezza, caratteristica fondamentale dell'identità genitoriale.

Nel video l'intervista a Tania Ercolani, membro del direttivo dell'ordine degli Avvocati e Notai di San Marino