|

Home >  Cronaca >  2018 >  Notizia

Grotta Rossa: motociclista di quasi 20 anni muore dopo un sorpasso

Ancora un morto lungo le strade della Grotta Rossa
Il ragazzo è deceduto dopo aver perso il controllo del mezzo in seguito a un sorpasso.

Ancora un morto lungo le strade della Grotta Rossa. L'ultimo a perdere la vita è stato un giovane motociclista che abitava poco lontano dal luogo dell'incidente. Si chiamava Nicolas Bruschini. Ieri notte, intorno alle 2,30, stava percorrendo via Grotta Rossa in sella alla sua Ktm 350 quando ha effettuato un sorpasso su un'auto.

Due i testimoni a bordo della macchina che hanno visto il ragazzo superarli. Ma una volta rientrato dalla manovra, il 19enne ha perso il controllo della moto ed è finito prima su una collinetta a bordo strada, poi contro un palo e un albero. Disperate le sue condizioni. I sanitari, accorsi sul posto, hanno praticato il massaggio cardiaco al giovane che, però, non ce l'ha fatta. I traumi riportati sarebbero stati troppo gravi.

Sul posto la polizia municipale che ha chiuso la strada in entrambi i versi. Un'area, quella della Grotta Rossa, tristemente nota per i numerosi incidenti. I residenti, riuniti in un'associazione, in passato hanno interpellato più volte le istituzioni per chiedere interventi di messa in sicurezza della viabilità, soprattutto sulla Consolare Rimini-San Marino.

Ieri un altro incidente fatale, a Coriano, per un ciclista di 59 anni che, dopo aver battuto contro un altro cicloamatore, è stato travolto da un'auto che procedeva nella direzione opposta.

Mauro Torresi