|

Home >  Cultura >  2012 >  Notizia

“La zucca, i coriandoli e la strega cicciona” di Patrizio Bianchi

"La zucca, i coriandoli e la strega cicciona" di Patrizio Bianchi
Terzo appuntamento per la rassegna “Libri+Libri”

Favole per grandi, dai primi anni della guerra ai giorni d’oggi. Scenografia… un paesino della bassa padana per raccontare storie di poveri, facendone epopea. Racconti di bambini e ragazzi cui bastava poco per divertirsi, quando i loro eroei erano Coppi e Bartali. Poveri, che guardavano avanti con fiducia perché era il momento di ricostruire. Dal vissuto alle pagine, componendo in sequenza i ricordi dell’anima. “La zucca, i coriandoli e la strega cicciona”: Scrive aprendo il suo cuore, un inedito Patrizio Bianchi, forse più noto come economista, Rettore dell’Ateneo di Ferrara, ora assessore regionale alla Scuola e Università. Conversazione con l’autore: è Angela Venturini a incontrare Patrizio Bianchi. Al Titano la lettura di brani: vera rappresentazione arricchita in musica - scrive Roberto Manuzzi, esegue lo stesso autore con Teo Ciavarella al pianoforte.

Annamaria Sirotti