|

Home >  Cultura >  2012 >  Notizia

Valentina Monetta al Teatro Titano in "Ma che differenza fa"

San Marino - Valentina Monetta al Teatro Titano
Un omaggio alla Vanoni con la regia di Fabrizio Raggi

Martedì 27 marzo (ore 21.15) presso il Teatro Titano, nel Centro Storico, un attesissimo appuntamento con Valentina Monetta, reduce dalle selezioni del notissimo Eurofestival, dove rappresenterà la Repubblica di San Marino.
Valentina, dotata di una voce dall’ampissima estensione e da un grande talento porterà in scena "Ma che differenza fa - omaggio ad Ornella Vanoni", accompagnata da quattro musicisti d’eccezione (Roberto Monti alla chitarra, Simone Migani al pianoforte e Testiere, Massimiliano Castri alla batteria ed Alex Gorbi al contrabbasso) per la regia di Fabrizio Raggi, noto attore e regista, amatissimo dal pubblico sammarinese ed apprezzato anche “fuori dai confini” della repubblica. Ma che differenza fa è uno “assolo” musicale che partendo da un grido di speranza di un amore finito e spezzato ripercorre il percorso artistico di Ornella Vanoni, cantante, attrice e cantautrice, considerata una delle migliori interpreti, tra le più note ed importanti, della musica leggera italiana. Un'occasione per affacciarsi sul mondo della Vanoni con le sue canzoni, passando attraverso poesie e, pensieri.
Sullo sfondo di immagini e colori, un'orchestrina sotto un gazebo di luci colorate suona all'amore, mentre una donna si aggira con il suo bagaglio carico di oggetti misteriosi e pieni di memoria, alla ricerca di qualcosa che ella stessa ancora bene non sa.
Da questa immagine è nata l'idea di questo monologo musicale dove le canzoni, tutte eseguite dal vivo dai talentuosi musicisti presenti sul palco, si intrecciano con i momenti recitati: brevi interventi che si incastrano prepotentemente, come libere associazioni di sentimento, più che di idee, in una tessitura ritmica continua, diventando anch'essi musica; Valentina presta la sua meravigliosa voce a brani indimenticabili come Senza fine, Io come farò, Vai Valentina, La costruzione di un amore (di Ivano Fossati), Una ragione di più, la voglia la pazzia (di Toquinho e De Morales), Domani è un altro giorno ed altri, miscellandoli con brani scritti dalla stessa Monetta.
Una serata dedicata alla grande musica ed un omaggio a due grandi voci della canzone: una “stella nascente” (parafrasando il titolo di una canzone della Vanoni) come Valentina ed una grande signora della canzone, quale è Ornella.
I biglietti sono in vendita da domenica 25 marzo presso la biglietteria del Teatro Titano dalle ore 16,30 alle 20.00 oppure on line sul sito: www.sanmarinoteatro.sm